Zaia, “non voglio inquietare nessuno, ma dal 18 maggio trend in discesa, ma curva appiattita”

“Non voglio inquietare nessuno, ma ho l’obbligo di dire come stanno le cose: il nostro modello matematico rileva che dal 18 maggio, giorno di riapertura di bar e ristoranti, c’è stato sempre un calo dei casi positivi, ma con una progressione inferiore a prima, in pratica da quella data la curva di discesa si è appiattita, anche se sta sempre scendendo e continua il trend negativo di positivi”. Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.